Siete a Bologna coi bambini e cercate qualche luogo da vedere assieme, possibilmente che non li faccia annoiare?

Se dopo un giro in Piazza Maggiore, la scalata della torre degli Asinelli e una visita alle Sette Chiese non sapete più dove sbattere la testa, calma: qui di seguito trovate 5 consigli e altrettanti posti che sicuramente piaceranno a tutta la famiglia.

1. Il Voltone del Podestà (o delle spie)

Siamo sotto al Palazzo del Podestà, per intenderci quello che fronteggia la Basilica di San Petronio. Qui troviamo un voltone molto particolare, famoso per un interessante effetto acustico.

Curiosi? Posizionatevi in due angoli opposti con il viso rivolto verso il pilastro, e iniziate a sussurrare qualcosa. Presto vi accorgerete che riuscite a sentire perfettamente quel che bisbiglia la persona dall'altra parte del voltone!

2. Tutta la storia di Bologna in un museo

Poco distante da Piazza Maggiore troviamo Palazzo Pepoli, che ospita il Museo della Storia di Bologna. Un museo che racconta la storia della città dagli Etruschi all'età contemporanea, in maniera interattiva e attuale.

Non vi immaginate dunque una serie infinita di pannelli informativi e qualche reperto in una teca. Il museo ospita piuttosto una successione di sale tematiche ricche di oggetti ed elementi multimediali, che facilitano la lettura degli spazi e intrattengono anche i ragazzi.

Da vedere: la ricostruzione di un tratto della Via Emilia con i basoli originali e il viaggio “acquatico” fra i canali di Bologna.

3. Tu le vedi le 3 frecce?

Scendendo lungo Strada Maggiore troverete Casa Isolani, divenuta celebre principalmente per due motivi.

Uno è molto evidente. Se attraversate la strada e osservate la facciata del palazzo noterete che il portico qui non è in muratura bensì in legno di quercia (uno dei pochissimi superstiti a Bologna), e con i suoi 12 metri è anche altissimo.



Tornando poi sotto al portico di Casa Isolani partirà la sfida! Avete notato che alcune persone si fermano e voltano lo sguardo all'insù?

Stanno cercando le 3 frecce conficcate nelle travi! La leggenda vuole infatti che un nobile bolognese volesse uccidere la moglie che l'aveva tradito; i tre arcieri incaricati del compito, però, la videro affacciarsi alla finestra senza veli e per la visione mancarono il colpo.
Chi le trova per primo vince un gelato ;)

4. L’effetto cannocchiale a San Michele in Bosco

La terrazza di San Michele in Bosco è sicuramente uno dei punti panoramici più belli di Bologna, e anche un luogo adatto alle famiglie. Per raggiungerla ci siamo allontanati leggermente dal centro, uscendo per Porta San Mamolo e risalendo via Codivilla.

Entrando nella chiesa di origine medievale, cercate la porticina a destra dell'altare: da qui arriverete in un lungo corridoio, finestrato da ambe le parti. In questo luogo i bimbi potranno vedere con i loro occhi cosa si intende per effetto cannocchiale.

Percorretelo per un bel tratto in direzione del giardino e poi giratevi. Di fronte a voi apparirà la torre degli Asinelli, bella grande, tanto che vi sembrerà quasi di poterla toccare con un dito.



Ma la sorpresa arriverà quando vi avvicinerete alla finestra: la torre si rimpicciolirà sempre più per via dell'effetto ottico del cannocchiale menzionato prima. Da provare e riprovare più volte per credere!

5. Un museo da sogno: Gelato Museum Carpigiani

Infine, il museo che tutti i Charlie del mondo hanno sempre sognato, piccoli o grandi che siano. Non si tratta di una fabbrica di cioccolato ma ci siete andati vicino: è il Gelato Museum Carpigiani a Anzola Emilia, una dozzina di km da Bologna in direzione Modena.

Al Gelato Museum Carpigiani, inaugurato nel 2012, scoprirete anzitutto la storia di questo magnifico prodotto made in Italy. Avrete poi la possibilità di degustarlo e/o prepararlo grazie alle esperienze organizzate all’interno del museo stesso, fatte apposta per le famiglie.

/tour_gelato_bologna

Extra. Un tour in bici alla scoperta degli animali segreti di Bologna

Un consiglio extra per godervi la città con i bambini in modo ancora più rilassato è scoprirla in bicicletta, in compagnia di una guida esperta. Walk 'n Ride organizza un tour tagliato su misura per i bimbi, che esploreranno Bologna in cerca dei suoi animali più segreti.

Elefanti, delfini e piovre sono alcuni esempi della strana fauna che si può ammirare su fontane e palazzi bolognesi. Il tour è adatto ai bambini dai 7 anni in su.

tour_bambini_bologna